Seleziona una pagina
Bologna, Il Vino e le Rose tra le torri e la buona cucina

Bologna, Il Vino e le Rose tra le torri e la buona cucina

Cari amici, come state?

Vi starete chiedendo quale tappa del mio tour vi racconterò oggi… ebbene, vi do un indizio… la patria del grande Lucio Dalla, città delle torri e dei portici…. siiiii, Bologna! La grassa (per il cibo), la dotta (per l’università), la rossa (per i mattoni e il colore politico) e la turrita (per le sue tante torri).

Appena arrivata, sistemazione in hotel, il diciassettesimo piano del Best Western Plus Tower. Mentre mi rilasso e preparo per l’evento, vengo a sapere una notizia terribile. Un mio amico giornalista Federico Leardini ci ha lasciati all’improvviso. Cado nel silenzio e nella tristezza, ma la responsabilità di un pubblico che mi aspetta, come al solito mi fa trovare forze che non conosco. Mi preparo e vado nel bellissimo Teatro degli Angeli, un oratorio del 1791 chiamato così in onore dei piccoli angeli che ne decorano la volta.

Claudia Conte dialoga con Alessandro dall'Olio durante la presentazione del suo Il Vino e le Rose al Teatro degli Angeli a Bologna

Durante la serata ho dialogato col giornalista Alessandro Dall’Olio e presentato il mio libro Il vino e le rose. A curare le letture del mio libro, dieci allievi della scuola di teatro di Claudia Rota. È sempre emozionante ascoltare attori che interpretano miei testi… mai lo avrei immaginato fino ad un paio di anni fa!

Foto di gruppo al Teatro degli Angeli a Bologna con Claudia Conte in occasione della presentazione de Il Vino e le Rose

Dopo aver salutato i presenti facendo foto e firmando dediche ai libri, tutti a cena nel ristorante Nonno Rossi dove assaggio i tortellini alla ricotta più buoni del mondo!

È bello come in ogni città italiana io riesca a sentirmi sempre a casa!

Claudia Conte firma una copia de Il Vino e le Rose in occasione della presentazione a Bologna

 

 

Location: Bologna